La psicoterapia Psicodinamica interpersonale

psicoterapia_interpersonale

La psicoterapia Psicodinamica interpersonale
A cura della Dott.ssa Chiara De Giorgi

Che cos’è la psicoterapia?

La psicoterapia riconduce alla “cura dell’anima”. Attraverso di essa, possiamo avere l’opportunità di superare qualcosa che ci fa soffrire e le relative difficoltà, nonché scoprire dentro di noi nuove risorse e potenzialità. La terapia avviene sempre in uno spazio sicuro e protetto in cui vigono l’ascolto e l’accoglienza esplicitati attraverso il colloquio e la relazione.

Il termine “psicodinamico”, deriva proprio dal pensiero di Freud, il quale descriveva l’apparato psichico come “dinamico”, ossia in costante movimento tra “interno ed esterno”, tra “conosciuto e sconosciuto”, tra “passato e presente”.

La psicoterapia dinamica, si differenzia da altri approcci perchè si riferisce al nostro mondo interiore composto di elementi inconsci inconsapevoli e che a volte possono generare disagi o conflitti. Gli strumenti della psicoterapia dinamica sono l’uso della libera associazione, il transfert psicologico che si crea dalla relazione tra lo psicoterapeuta e il paziente, l’analisi dei sogni e l’interpretazione. L’interpretazione, ad esempio, diventa fondamentale perchè permette al terapeuta di arrivare al nocciolo della questione attraverso la comunicazione di una ipotesi che può essere accettata o respinta dal paziente. In questo modo il paziente ha sempre un ruolo attivo nella dinamica relazione della terapia in quanto è in grado, accettando o meno l’interpretazione e consentendo quindi una riformulazione, di direzionare il lavoro verso la strada giusta.

Perchè la psicoterapia psicodinamica è importante? Una delle caratteristiche centrali di questo tipo di psicoterapia è l’importanza di lavorare sul profondo andando oltre la semplice manifestazione del sintomo che è sempre espressione di qualcosa che non va dentro di noi. Attraverso ciò possiamo scoprire quelle risorse e potenzialità che sono dentro di noi ma di cui non ne siamo coscienti. Quando per molto tempo abbiamo usato un certo tipo di risorsa per la risoluzione dei problemi, diviene difficile credere di poterne usare altre. La sofferenza è generata nel momento in cui applichiamo queste antiche risorse che però non funzionano più come in passato. Per questo necessitiamo di andare avanti, fare un passo successivo, riscoprire dentro di noi nuove risorse, più funzionali e più adattive al momento corrente.

Quindi, una parte fondamentale del lavoro psicoterapeutico sarà orientato a recuperare questi vissuti emozionali inconsci e che hanno il potere di irrompere nel presente, riportandoli alla coscienza. Solo così, infatti, questi cesseranno di condizionare la nostra vita.

Durante il percorso psicodinamico, la persona raggiunge la propria “autenticità” e si accetta nella propria completezza integrando aspetti negativi e positivi e raggiungendo un maggiore equilibrio. Solitamente questo tipo di analisi può essere un percorso lungo, anche se varia da individuo ad individuo, così come la cadenzialità delle sedute. Nella maggior parte dei casi non sono consigliabili né analisi che sembrano non finire mai, né interventi isolati che sembrano risolvere il problema nell’immediato ma che lasciano, invece, immutato il quadro sottostante che, di conseguenza, si ripresenterà.

Per concludere:

La psicoterapia psicodinamica, è un percorso attraverso il quale si raggiunge una maggiore realizzazione personale, delle relazioni interpersonali affettive soddisfacenti, una gestione e una trasformazione delle difficoltà che permette di migliorare la qualità della propria vita e del proprio benessere.


dott.ssa chiara de giorgiChiara De Giorgi è psicologa e psicoterapeuta in formazione. Vive e lavora a Firenze. Si occupa di sostegno psicologico, prevenzione e promozione della salute con bambini, adolescenti, adulti e coppie.

Per appuntamenti o informazioni:
Studio: Firenze, via Cavour 64.
Tel.: 340 – 12 95 586
E-mail: chiaradegiorgi.psi@gmail.com

Leggi tutti gli articoli della dott.ssa Chiara De Giorgi

Altri articoli che potrebbero piacerti...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più Leggi informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi